Jobs Act: la riforma delle mansioni (art. 2103 cc)

il 5 Agosto 2015 Approfondimenti e Tag:, , con 0 commenti

L’entrata in vigore del decreto legislativo 81/2015 (pubblicato il 24 giugno 2015 ed in vigore dal giorno successivo) ha apportato numerose modifiche alla normativa del lavoro ed alle forme contrattuali. Un vera e propria “rivoluzione” è avvenuta nella disciplina delle mansioni e nella riformulazione del 2103 c.c. L’art. 3 del sopracitato decreto infatti sostituisce la storica dicitura secondo la quale il lavoratore doveva essere adibito alle mansioni per le quali era stato assunto o a mansioni corrispondenti alla categoria superiore acquisita oppure a mansioni “equivalenti alle ultime effettivamente svolte”. Il […]

Leggi di piú